explosion/implosion 2019

explosion/implosion

2019

Realizzato per il progetto ACINQUE, un archivio di immagini e parole per la Sicilia

Alcuni particolari ingranditi di cielo e di mare (foto subacquee), fotografati da varie postazioni in Sicilia, diventano una palette di un campionario di colori, a volte vagamente sfumati, lasciando solo un ricordo del cielo e del mare. In secondo luogo, su queste finestre colorate, il tracciato vettoriale del contorno fisico dell’isola viene fatto espandere o implodere gradualmente verso forme improbabili (forse).L’espansione avviene nella parte del libro dedicata al cielo, quindi all’aria, allo spazio esterno, mentre l’implosione fino alla scomparsa della terra, avviene dall’altra parte del libro, capovolgendolo, nella parte dedicata all’acqua del mare. Le forme espanse appaiono bislacche, sembrano diventare quasi delle sacche biomorfe che attendono di essere riconosciute come plausibili. Una dilatazione/espansione che deforma grottescamente il territorio come a rivendicare un trattamento migliore. Dall’altro lato la contrazione e la riduzione, l’implosione dell’isola su se stessa: la Sicilia, terra di poteri, corruzione e mafie locali.

 

contenuti e impaginazione_Marcella Barone
Stampato da Kina s.n.c.
Legatoria De Carlo, Catania
Stampa su carta_Constellation Snow, Fedrigoni
Prima edizione 1/5
Tutti i dirittti riservati © Marcella Barone

 

explosion-implosion-odf

 

explosion/implosion

2019

Created for the ACINQUE project, an archive of images and words for Sicily.

Some enlarged details of sky and sea (underwater photos), photographed from various locations in Sicily, become a palette of colors, sometimes vaguely blurred, leaving only a memory of the sky and the sea. Secondly, on these colored windows, the vectorial layout of the physical outline of the island is gradually expanded or imploded towards improbable shapes (perhaps). The expansion occurs in the book, in the section dedicated to the sky, therefore to the air, to the space outside, while the implosion, until the disappearance of the earth, takes place on the other side of the book, by turning it upside down, in the part dedicated to sea water. The expanded forms appear bizarre, they seem to become almost biomorphic bags waiting to be recognized as plausible. An expansion / enlargement that grotesquely deforms the territory as if to claim a better treatment. On the other hand, the contraction and reduction, the implosion of the island on itself: Sicily, a land of power, corruption and local mafias.

 

contents and layout_Marcella Barone
Printed by Kina s.n.c.
Legatoria De Carlo, Catania
Print on paper_Constellation Snow, Fedrigoni
First edition 1/5
All rights reserved © Marcella Barone

 

 

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *